Ignora collegamenti di navigazione

Automazione dei contratti degli incaricati annuali di religione

 
Indicazioni agli insegnanti di religione incaricati annuali per sollecitare la sottoscrizione dei contratti entro il 1° settembre 2017

 
Come già riferito nei giorni scorsi, il Miur ha emanato la Nota n. 15826 del 31 luglio 2017 con la quale, recependo le nostre osservazioni, ha fornito la procedura corretta d’avvio dell’anno scolastico relativamente alla stipula, gestione e trasmissione dei contratti automatizzati degli incaricati annuali di religione. Il ministero ha sottolineato che tale procedura “risulta efficace soltanto se tutti gli attori coinvolti nella stessa operano all’insegna della puntualità”.
 
In particolare, il Miur ha accolto la nostra indicazione circa l’inserimento dei contratti annuali nel sistema SIDI da parte delle segreterie scolastiche già dalla fine del mese di agosto. Inserimento che dovrà utilizzare le specifiche funzioni dettate dalle disposizioni fornite dalla Nota n. 2966 del 1 settembre 2015 della Direzione generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica.
Entro il 5 settembre di ogni anno sarà obbligo dei dirigenti scolastici provvedere a convalidare e trasmettere a NoiPA i contratti suddetti per permettere la regolare corresponsione degli emolumenti ai docenti incaricati annuali.

Come si ricorderà, I contratti degli incaricati annuali di religione dal 1° settembre 2015 sono stati informatizzati. Il MEF - Ministero dell’Economia e Finanza assicurerà un flusso straordinario per garantire agli incaricati di religione la liquidazione dello stipendio del mese di settembre entro le scadenze abituali.
Il sistema (SIDI) prevede le seguenti tipologie di contratti:
  • N05 incarico di religione (docente con ricostruzione di carriera o che ha maturato il diritto alla stessa – FAQ MIUR n° 41; RPD liquidata per tutta la durata dell’incarico).
  • N27 incarico di religione (docente senza ricostruzione di carriera; RPD corrisposta soltanto per 10 mesi).
  • N28 supplenza di religione fino al termine delle lezioni (Non spetta RPD).
 
I docenti di religione che negli anni scolastici precedenti sono già stati destinatari di altri incarichi di religione manterranno la stessa partita di spesa fissa.
Perché la procedura automatizzata possa essere operativa, tutti i docenti incaricati annuali di religione dovranno sollecitare la propria istituzione scolastica secondo le seguenti indicazioni:
  1. Consegnare in segreteria – e richiedere che venga subito protocollata - la lettera di “Assunzione in servizio 2017/2018. Sollecito contratto automatizzato” (pubblicata in calce al presente articolo).
  2. Consegnare in segreteria – e richiedere che venga subito protocollata – la proposta di nomina della Curia (1).
  3. Esigere che – ricevuta la nomina della Curia– tutti i dati relativi al contratto da sottoscrivere vengano inseriti tramite le nuove funzioni SIDI al nodo Area “Fascicolo Personale Scuola -> Gestione Giuridica e Retributiva Contratti Scuola ->Rapporti di lavoro/indennità di maternità in cooperazione applicativa -> Supplenze brevi, per maternità, indennità di maternità fuori nomina e incarichi di religione”.
I superiori tre punti devono essere espletati entro il 31 agosto.
  1. Tenere presente che non è sufficiente inserire i dati al SIDI per avere la liquidazione dello stipendio in tempo utile. E' necessario che l'ufficio di segreteria VALIDI l'operazione con l'account del DS; per fare questo occorre scegliere il profilo "Utente DS" , "Rapporto di lavoro/Indennità  di maternità  in cooperazione applicativa", "Supplenze brevi per maternità  Indennità  di maternità  fuori nomina e Incarichi di religione", "Instaurazione del rapporto di lavoro", "Convalida/Rinvio a segreteria", operare la ricerca anagrafica del docente, selezionare il nominativo e "Validare". Immediatamente dopo l'ufficio di segreteria deve entrare nel SIDI come utente scuola, trasmettere i dati cliccando su "Presa di servizio e Trasmissione a NOIPA".  Questa operazione va effettuata dal 1° settembre al 5 settembre.
  2. Richiedere di allegare ai contratti cartacei una copia conforme della documentazione di rito già presente nel fascicolo personale del docente incaricato annuale, poiché  “la validità di tale certificazione viene meno solo per effetto di attribuzione di contratto a tempo indeterminato, in occasione del quale la certificazione dovrà essere riprodotta” (Nota prot. 8550 del 29.08.2013).
  3. Ribadire che la decorrenza da attribuire ai contratti a tempo determinato relativi all'anno scolastico 2017/2018 è quella del 1° settembre; ovviamente ogni incaricato annuale di religione dovrà prendere effettivo servizio nella propria istituzione scolastica il 1° settembre 2017.
  4. Infine, ricordare all’ufficio di segreteria della scuola che il contratto va stampato, firmato e inviato, assieme a tutta la documentazione comprese le variazioni giuridiche, alla Ragioneria di Stato competente.
Quindi, in sintesi:
  • Entro il 31 agosto: consegnare in segreteria la nomina della Curia e chiedere che i propri dati vengano inseriti nel SIDI.
  • Il 1° settembre: prendere servizio e chiedere alla segreteria che il contratto – già in parte inserito nel SIDI – venga VALIDATO dal dirigente e trasmesso alla Ragioneria (entro e non oltre il 5 settembre).
Considerato quanto sopra, si invitano i docenti interessati ad attivarsi perché gli uffici competenti delle Curie consegnino loro le proposte di nomina PRIMA del 31 agosto; diversamente la procedura di cui sopra non potrà essere messa in atto, il sistema automatizzato non potrà ricevere i contratti entro il 5 settembre e i docenti riceveranno le retribuzioni in ritardo.
Siete invitati a comunicarci  – dopo aver compilato il FORM –  al seguente indirizzo contrattitelematici@snadir.it eventuali problematiche, così da segnalarle immediatamente al Miur e al Mef.
 
La Redazione
 
 
 
 
_________________________________
 
(1) Nelle Regioni dove -  ai sensi dell’art. 3 comma 10 della legge 186/2003 -  è predisposto il decreto di assegnazione sede e orario di insegnamento, è sufficiente presentarsi a scuola per la sottoscrizione del contratto individuale di lavoro.
 
 
Snadir - Professione i.r. - 4 agosto 2017, h.18.45