Ignora collegamenti di navigazioneHome

News

Miglioriamo la buona scuola. Risultati del sondaggio on line proposto dallo SNADIR sul rapporto “La buona scuola”

I docenti di religione non vogliono saperne dell´abolizione degli scatti di anzianità e dell´introduzione di un percorso di carriera che premi soltanto il 66% dei docenti ogni tre anni.  Sì, invece, allo scorrimento della graduatoria del concorso 2004, nuovo concorso per docenti di regione e introduzione del voto numerico per l’insegnamento della religione cattolica.

#labuonascuola dei #148.000docentidaassumere esige che vengano assunti anche #i5321docentidireligione

Il piano di assunzione al 1° settembre 2015 deve poter contare, oltre ai 148.000 docenti di altre discipline, anche i 2.778 docenti di religione presenti nella graduatoria del concorso svoltosi nel 2004

AMI Snadir, l’applicazione gratuita dello Snadir per ricevere in modo costante e veloce news di attualità, cultura e informazione sindacale

L’Applicazione AMI Snadir è già utilizzabile per i sistemi Android (4 e sup.) e Windows 8 (e sup.) ed è scaricabile gratuitamente rispettivamente da Google Play e da windowsphone.com, digitando snadir. Prossimamente sarà disponibile anche per iOS.

Ultimi aggiornamenti

Riforma inaccettabile: lo Snadir a Firenze con la FGU per protestare contro le linee guida del documento sulla scuola del Governo Renzi

Riforma inaccettabile: lo Snadir a Firenze con la FGU per protestare contro le linee guida del documento sulla scuola del Governo Renzi

"Con questa protesta , ha affermato tra l’altro Ruscica nel suo intervento, diciamo no ad un progetto di scuola che  si ripensa come luogo ove  privilegiare una minoranza di "meritevoli"; diciamo no ad una scuola che mira a svendere la dignità dei docenti  in  modo dequalificante e deprimente"

LA “BUONA SCUOLA”: COSA MANCA?

LA “BUONA SCUOLA”: COSA MANCA?

L'ADR ( Associazione docenti di religione ) organizza e promuove, in collaborazione con lo Snadir il CONVEGNO NAZIONALE DI AGGIORNAMENTO PER DOCENTI DI RELIGIONE sul tema LA BUONA SCUOLA: COSA MANCA ? - 11 dicembre 2014 - ROMA

Professione i.r. 11/2014

Professione i.r. 11/2014

Sommario: I docenti di religione per un’ottima scuola - Responsabilità negli episodi di bullismo - L’assenza per malattia del personale docente - Rinnovo delle RSU, si vota a marzo 2015 - Il nuovo meccanismo delle retribuzioni e degli scatti indicato nel rapporto “La Buona Scuola" provocherà un taglio degli stipendi - Importante sentenza ai fini della ricostruzione di carriera - L’educazione come trasmissione/socializzazione della «cultura comunitaria»/1 - Flipped classroom: studiare a scuola, sperimentare a casa - L’esempio del maestro....

Lo SNADIR e l'APPRECE spagnolo in dirittura d'arrivo per la costituzione di un sindacato europeo  dei docenti di religione

Lo SNADIR e l'APPRECE spagnolo in dirittura d'arrivo per la costituzione di un sindacato europeo dei docenti di religione

Sta per giungere ad una svolta decisiva il rapporto di collaborazione, di scambio culturale e sindacale tra lo Snadir e l’Apprece, rapporto che in questi anni è stato avviato e incrementato con incontri, seminari e iniziative sindacali di confronto su base europea.

Miglioriamo la buona scuola. Risultati del sondaggio on line proposto dallo SNADIR sul rapporto “La buona scuola”

Miglioriamo la buona scuola. Risultati del sondaggio on line proposto dallo SNADIR sul rapporto “La buona scuola”

I docenti di religione non vogliono saperne dell´abolizione degli scatti di anzianità e dell´introduzione di un percorso di carriera che premi soltanto il 66% dei docenti ogni tre anni.  Sì, invece, allo scorrimento della graduatoria del concorso 2004, nuovo concorso per docenti di regione e introduzione del voto numerico per l’insegnamento della religione cattolica.

Incontro sindacati-Miur su “La buona scuola”, la FGU/Snadir proclama stato di agitazione

Incontro sindacati-Miur su “La buona scuola”, la FGU/Snadir proclama stato di agitazione

Incontro deludente con il ministro Giannini; avviato, come da prassi, il tentativo di conciliazione con il Governo per il rinnovo del contratto

In piazza a Firenze il 23 novembre 2014

In piazza a Firenze il 23 novembre 2014

 L’ottima scuola che vuoi tu!


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10